News

Sette pellegrinaggi sul Cammino di Sant'Agostino

Tappa n. 2: Domenica 3 Aprile 2016: da Desio, Basilica di S. Siro e Materno (Chiesa Penitenziale) alla Porta Santa del Santuario di S. Pietro Martire a Seveso (Chiesa Giubilare), 12 km

Bruno Battaini "Dinamica adesiva"

Dal 28 febbraio al 15 marzo al teatro San Domenico, in piazza Trento e Trieste a Crema, si terrà la mostra "Dinamica adesiva", personale di Bruno Battaini, 24 anni di graffitismo che si possono ammirare sui i muri della nostra città.

IdroGeoLab

Con questo laboratorio "sul campo" impareremo a riconoscere i diversi tipi di rocce presenti nel contesto fluviale (e non solo) e a riconoscere i segni dell'azione dell'acqua sulle rocce.

            Visualizza tutte le News

Cremona e Provincia

Amore per il buon cibo, testimoniato dal celeberrimo torrone, per la musica e per le cose belle sono le caratterstiche di Cremona, una città nel cuore della Pianura Padana in cui si vive ancora con un ritmo sostenibile.
Il centro storico di Cremona rivela le sue origini medievali, il Duomo, il torrazzo e i pincipali palazzi visitabili con una lunga passeggiata ne testimoniano il glorioso passato e i fasti del periodo comunale.
Per visitare Cremona i periodi migliori sono la primavera, per lo spettacolo offerto dalle campagne circostanti e l'inverno, quando la malinconia e il freddo vengono compensati dai prelibati piatti della cucina tradizionale cremonese.

Dopo aver visitato la città di Cremona è doveroso fare un salto a visitare anche Crema, così vicina, così simile eppure così interessante.
Gli edifici e tutta l'architettura di questa città richiamano in modo evidente lo stile del capoluogo di provincia ma è facile accorgersi delle differenze. Il dialetto cremasco, tanto per fare un esempio, somiglia a quello parlato a Bergamo e testimonia quanto varia e articolata sia la cultura italiana quando due città così vicine tra loro mostrano elementi di differenza sostanziale nel dialetto e nella cucina.